• … si fa sera … poesie … Ghiannis Ritsos . “Le mie mani ti ricordano…”

      1 commento

    capire

    Qualsiasi cosa tocchi,
    la carta, il tavolo, il bicchiere,
    è te che tocco.
    Le mie mani
    attaccate ai tuoi seni.
    Non le controllo le mie mani.

    Le mie mani ti ricordano
    più profondamente della memoria.

    Dalla raccolta “Corpo nudo”

    Scrivi un commento