• Alienazione religiosa: la malattia invisibile e i suoi sintomi

      0 commenti

    «Sbirciando tra le grinze della Storia delle religioni, se si ha pazienza e perseveranza, e un po’ di intuito, si  possono intravedere spirali e squame del serpente chiamato “alienazione religiosa” che invisibilmente avvolge la mente nelle sue spire paralizzandola. Serpente pericolosissimo perché è protetto dalla “pulsione di annullamento” che, essendo non cosciente, è “invisibile”.

    La pulsione di annullamento è l’unico vero “grande mentitore” esistente.»

    Paragrafo estratto dalla premessa al  libro Alienzione religiosa – i buchi neri dell’Essere e il vortice del Nulla”, di Gian Carlo Zanon.

    Editasto e curato dall’Ass. Culturale presentARTsì.

    da lunedi 8 aprile sarà possibile ordinarlo on- line (Amazon – Ibis ecc.) o nelle librerie

     

    Scrivi un commento